Ricerca Campus e notizie sulla salute

Day in the Life

Titolo

Day in the Life

Data 07/13/2018 Articolo

Il moderno giuramento di Ippocrate mantiene i valori fondamentali della medicina

Dopo quattro anni di duro lavoro, gli studenti che si laureano alla David Geffen School of Medicine della UCLA stanno insieme e recitano il Giuramento di Ippocrate prima di iniziare ufficialmente la loro carriera di medici. Il giuramento sostiene un’etica e dei valori senza tempo, ma è cambiato da quando Ippocrate lo scrisse per la prima volta 2.500 anni fa.

Un giuramento di Ippocrate moderno mantiene i valori originali, mentre soddisfa le esigenze delle nostre pratiche mediche avanzate e i valori della società.

Modernizzare il giuramento di Ippocrate

Scritto nel V secolo a.C., il giuramento di Ippocrate è uno dei documenti più antichi della storia. Mentre i suoi creatori lo intendevano come un patto vincolante, i medici moderni vedono il giuramento come una promessa di sostenere l’arte della medicina e di agire nell’interesse dei pazienti.

Nelle cerimonie di laurea di oggi, gli studenti in genere recitano qualche variazione del giuramento:

  • Il moderno giuramento di Ippocrate, attribuito al dott. Louis Lasagna nel 1948
  • Un giuramento che “porta il nome di Ippocrate”
  • La Dichiarazione di Ginevra (adottata dalla World Medical Association)
Il moderno giuramento di Ippocrate racchiude i valori fondamentali della medicina

Frammento del giuramento di Ippocrate

Al David Geffen School of Medicine della UCLA, gli studenti recitano una versione del giuramento adattata dal defunto preside emerito Sherman Mellinkoff.

Come il giuramento si applica oggi

La comunità medica ha cambiato il giuramento per adattarsi ai cambiamenti della medicina e della società nel corso dei secoli. Per esempio, il giuramento originale giura su Apollo e altre divinità greche della medicina. Molti dei giuramenti di oggi giurano su “ciò che ognuno di noi ritiene più sacro”, o semplicemente iniziano con la promessa di sostenere i principi medici.

L’Associazione dei medici e chirurghi americani elenca molti giuramenti che i nuovi medici hanno fatto nel corso degli anni.

Nonostante il tempo trascorso, i valori fondamentali del giuramento hanno tenuto duro nelle diverse iterazioni; tutte le versioni promettono di agire nel migliore interesse del paziente e di proteggerne la privacy.

La dottoressa Christine Thang, laureata nel 2015 alla David Geffen School of Medicine della UCLA, ha detto che il giuramento ricorda che il lavoro di un medico è quello di “trattare non solo le malattie che incontriamo, ma di pensare ad ogni singolo paziente come una persona intera.”

Proteggere la privacy del paziente, giurando di tenere segreto qualsiasi cosa si possa vedere o sentire nel corso del trattamento, era una componente chiave del giuramento originale. Anche in un mondo digitale moderno, dove è facile accedere e condividere le informazioni, la protezione della privacy rimane centrale nel giuramento e guida anche le politiche mediche.

Mentre i valori e le pratiche continuano a cambiare, l’eredità del giuramento di Ippocrate originale continuerà sicuramente a vivere.

Da Patricia Chaney

Foto per gentile concessione di Wikimedia Commons.

Indietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *