Recensione Squarespace: 5 Pro e 4 Contro dell’utilizzo di Squarespace

Squarespace è uno dei marchi più noti nello spazio di costruzione di siti web. Fanno una tonnellata di pubblicità con tutto, dai podcast al Super Bowl e hanno un bel prodotto con una lunga storia di fiducia. Recentemente ho avuto un progetto che era adatto per un software di site builder in bundle. Ho dato una prova a Squarespace, insieme a diverse altre marche. Qui ci sono i miei 5 pro, 5 contro e la recensione completa di Squarespace.

Ma prima, una piccola panoramica. Ci sono un sacco di considerazioni che vanno nella scelta di un costruttore di siti web.

Ci sono anche una tonnellata di opzioni, tonnellate di prezzi – e davvero un migliaio di modi per ottenere ciò che si vuole alla fine (cioè per qualcuno di digitare un indirizzo web e vedere le tue informazioni nel loro browser). Che tu stia costruendo un semplice sito personale o gestendo un’azienda, il modo in cui costruisci il tuo sito ha un sacco di conseguenze.

A lungo termine, influenza la tua versatilità, funzionalità e, naturalmente, il tuo marchio. A breve termine, può certamente aggiungere/togliere un sacco di mal di testa. Detto questo, proprio come la scelta di una casa fisica o di un ufficio, non esiste una scelta “migliore” o “top” in assoluto. C’è solo la scelta giusta in relazione ai tuoi obiettivi, esperienza e circostanze.

Cos’è Squarespace?

Sull’ampio spettro di soluzioni per la costruzione di siti web, Squarespace si trova all’estremità che è tutto incluso e fornisce tutto il necessario per iniziare e far crescere il tuo sito web. Si contrappone alle soluzioni in cui si acquista, si installa e si gestiscono tutti i “pezzi” del tuo sito web separatamente.

Utilizzare Squarespace è un po’ come affittare e personalizzare un appartamento in un complesso residenziale di classe invece di comprare e possedere la propria casa. Hai ancora il controllo dell’arredamento, della pulizia e di tutto ciò che riguarda la vita – ma lasci la costruzione, l’impianto idraulico, la sicurezza e le infrastrutture al proprietario. Questo punto è fondamentale perché di solito c’è un compromesso diretto tra convenienza e controllo.

Tutto può andare bene con un costruttore di siti web come Squarespace, ma questo può essere o non essere quello che stai cercando.

Per quanto riguarda la concorrenza, Squarespace compete direttamente con i costruttori di siti web all-inclusive come Weebly, Wix e WordPress.com.

Rispetto alla loro concorrenza diretta, cercano di consentire una maggiore personalizzazione e accesso al codice. Squarespace cerca di fare appello al cliente non sviluppatore E alla comunità degli sviluppatori. E’ un’offerta difficile da vendere – ma ci provano.

Queste opzioni come gruppo competono con opzioni come il self-hosted WordPress (che fornisce il software gratuito per costruire un sito web che si controlla & – vedi la mia guida alla configurazione di WordPress qui) fino a opzioni come la digitazione del codice HTML in un file di testo. Ha senso? Fantastico, tuffiamoci nella recensione di Squarespace.

Pro dell’uso di Squarespace

Ecco quali sono i pro di Squarespace – non solo in confronto a Weebly e Wix e la loro concorrenza, ma anche come soluzione generale di siti web online.

Template Design

Lo slogan di Squarespace è “Build It Beautiful”. Ne sono all’altezza con i loro modelli di design. Quando crei un account, devi scegliere un template Squarespace per iniziare il tuo design.

Puoi caricare il tuo design. Ma la maggior parte del fascino di Squarespace risiede nel fatto che hanno un’enorme selezione di modelli di design specificamente Squarespace che sono veramente professionali e belli.

I loro design fanno anche molto affidamento sulla fotografia. Ciò significa che puoi rendere il tuo template unicamente tuo inserendo le tue fotografie. La tipografia, gli schemi di colore, la reattività sono tutti allineati per fornire un tocco professionale.

Fornire un unico, curato hub di bel design è un enorme vantaggio per costruire un sito Squarespace.*

*Una nota è che quasi tutti i template di Squarespace richiedono immagini professionali ad alta risoluzione. Sembrano ottimi in forma di template, ma dovrai assicurarti di avere le immagini giuste per rendere il sito tuo.

Backend Design

Il loro slogan Build It Beautiful si estende oltre i loro template di design all’esperienza backend per i loro clienti.

Hai presente la sensazione che hai quando apri un nuovo prodotto Apple o maneggi un prodotto fisico ben progettato? Ok, hai la stessa sensazione navigando nel tuo account Squarespace.

Tipografia Squarespace

Costruiscono il bel marchio nelle loro pubblicità e lo estendono all’esperienza dell’utente. Semplicemente cliccando nella sezione di amministrazione ti fa pensare che Squarespace è un software davvero figo.

Tipi di contenuto di Squarespace

Se hai mai usato un software puramente funzionale ma brutto, questo è una ventata di aria fresca. Rende la costruzione del sito web interessante.

Apps & Estensioni

Per molto tempo, Squarespace è stata una singola piattaforma all-in-one senza estensioni Squarespace, o la possibilità di aggiungere un plugin o app di terze parti.

Questo approccio assicurava che tutto funzionasse. Tuttavia, come Apple, Shopify e Wix, ora c’è un ecosistema regolato per le estensioni e le app di qualità di Squarespace.

Non è così grande come altre opzioni di costruzione di siti web, ma è in crescita e abbastanza facile da integrare nella loro piattaforma.

Velocità, Sicurezza & Esportazione dati

Sullo stesso tema della piattaforma all-in-one, ma su una nota diversa è la velocità e la sicurezza. Squarespace ospita i siti web costruiti con il loro software, e il costo dell’hosting è incluso nel prezzo mensile.

Questo approccio in bundle non solo assicura che il tuo web hosting sia compatibile & ottimizzato, ma anche che Squarespace gestisce tutte le esigenze tecniche di hosting. Si prendono cura della velocità del sito web.

Si prendono cura della sicurezza del sito web. Chiunque cerchi di violare il tuo sito web è responsabilità di Squarespace, non tua. Non devi comprare e configurare il software di sicurezza. Essi bundle & forniscono un certificato SSL gratuito.

Mantengono anche i backup e la ridondanza. Se un centro dati da qualche parte brucia, non devi preoccuparti che il tuo sito scompaia.

Ma non solo Squarespace fornisce hosting in un bundle – forniscono ancora alcuni vantaggi del self-hosting. Hanno una piattaforma completa per gli sviluppatori, compresa la possibilità di usare Git, oltre a una solida esportazione di dati nel caso tu voglia andartene.

Supporto clienti & Onboarding migliorato

Squarespace offre supporto clienti 24/7. Fanno supporto tramite chat dal vivo e biglietti e-mail.

Inoltre, hanno una Knowledgebase completa con video walkthroughs e guide. Hanno anche un forum clienti di alta qualità.

L’unica cosa che manca è il supporto telefonico, ma data l’efficienza della chat/email e le opzioni di supporto del concorrente diretto, il supporto clienti di Squarespace è un forte pro per l’utilizzo della piattaforma.*

Ho avuto dei lettori che hanno menzionato che il tempo di ritardo tra le risposte del supporto clienti può creare cattiva comunicazione e prolungare inutilmente un problema.

Ma c’è di più per il supporto clienti che rispondere semplicemente alle domande – si vuole prevenire le domande prima ancora che accadano. E molte delle domande avvengono durante l’onboarding.

L’onboarding è il processo che permette a un nuovo utente di configurarsi e funzionare. È quando si ha la possibilità di convertire un cliente eccitato ma nervoso in un cliente fiducioso senza rimorsi dell’acquirente.

Per me, anche come persona con molta esperienza in diverse piattaforme, l’onboarding di Squarespace era carente quando ho provato per la prima volta nel 2015. Il backend era bellissimo… ma ci voleva troppo tempo per capire come modificare e pubblicare la mia homepage. Per non parlare delle modifiche al design o dell’impostazione delle analisi.

Squarespace New User

Nel 2016, Squarespace ha lanciato una sequenza di email per l’inserimento dei nuovi clienti. È ben fatto e diretto.

SquareSpace Onboarding

Inoltre – i loro walkthrough nel supporto sono ben fatti. Rispetto alla mia ultima esperienza con Squarespace – l’onboarding è passato da uno svantaggio a un forte pro.

Contro / Negativi dell’utilizzo di Squarespace

Ma naturalmente, nessuna recensione di Squarespace sarebbe completa senza guardare i lati negativi di Squarespace. Ci sono molte lamentele di Squarespace online. Molti sono aneddotici di una situazione specifica in cui Squarespace non era semplicemente una buona soluzione. Diamo un’occhiata a 5 svantaggi specifici che ho trovato.

Squarespace Prezzi

Una delle parti più difficili dello shopping per una soluzione sito web è guardare il prezzo basato sul valore. Tutto è relativo ai tuoi obiettivi, al tuo budget e al tuo set di funzionalità specifiche.

Detto questo, se confronti qualsiasi piano di Squarespace con i suoi diretti concorrenti, risultano più costosi. Se si confronta Squarespace con l’impostazione del proprio sito con WordPress, è ancora più costoso.

Il problema principale per i prezzi di Squarespace rispetto alle soluzioni non all-inclusive è il loro tetto. I loro piani sono limitati a un singolo sito web. I loro piani di livello inferiore limitano il numero di pagine e prodotti.

Il problema principale per i prezzi di Squarespace rispetto ai loro diretti concorrenti è che sono semplicemente più costosi. I piani di Weebly sono più economici per lo stesso valore (escluse le opzioni eCommerce). E Wix ha piani molto competitivi con un’opzione gratuita.

Anche se i loro prezzi sono competitivi sul valore complessivo, direi che i prezzi di Squarespace sono uno svantaggio, soprattutto perché le loro caratteristiche differenzianti non entrano in gioco fino al piano Business.

Strumenti avanzati di marketing

Se costruisci un sito web, la gente non necessariamente si presenterà. Devi commercializzare attivamente il tuo lavoro. Ci sono migliaia di canali pubblicitari di marketing &. Alcuni sono migliori di altri. Ma tutti danno un vantaggio ai siti web con gli strumenti giusti per quel canale.

Squarespace ha tutte le basi (aka, i pulsanti dei social media), e alcuni avanzati (aka le opzioni di reindirizzamento URL e il costruttore di landing page). Nel complesso, però, ci sono un sacco di funzioni di marketing che o non ci sono o richiedono alcune soluzioni.

Per esempio, le opzioni SEO di Squarespace sono presenti, ma richiedono soluzioni per ottenere i giusti metadati. Detto questo – con la guida giusta, è possibile implementare anche le tattiche SEO più avanzate. Il loro supporto per le Twitter Cards e Facebook Open Graph è un po’ difficile. A/B Testing non è integrato.

L’integrazione per Google Analytics, Google Search Console, Facebook retargeting e altre opzioni sono sepolte nelle impostazioni avanzate. Devono essere aggiunti e testati attraverso lo strumento Code Injector.

È possibile ottenere tutti i giusti strumenti di marketing in atto, ma la piattaforma ha certamente una preferenza per il design rispetto alla funzionalità e al marketing. Direi che il marketing è uno svantaggio per Squarespace.

Funzionalità utente backend

Per un costruttore di siti web che è pubblicizzato come semplice, diretto e facile, la funzionalità backend di Squarespace non è un gioco da ragazzi da usare.

Sto parlando di cose come la modifica e l’aggiunta di contenuti, l’apertura di nuove pagine, l’aggiunta di funzionalità di blog post, la modifica del modello di progettazione, lo spostamento di elementi, ecc.

Non devi mai toccare o modificare il codice HTML o CSS, ma la meccanica effettiva di costruzione di un sito web con il costruttore di siti Squarespace non è affatto liscia. Rispetto ai web builder come Weebly, trovare i giusti elementi di tocco può essere frustrante.

E in un certo senso è davvero strano perché la configurazione è uniforme, bella e apparentemente facile…finché non lo è.

In effetti, è come se Squarespace fosse il mobile IKEA della costruzione di siti web. È tutto bello e ben progettato. Ha buone istruzioni, e tutto si adatta insieme. Ma quando si sta effettivamente costruendo, c’è questa sensazione subdola che questo è più difficile di quanto dovrebbe essere. O questo, o è facile far girare qualcosa che manda all’aria l’intero setup (nel mio caso si trattava di aggiungere pagine alla navigazione che in realtà non esistevano con alcun contenuto).

In altre parole, se hai zero esperienza anche solo nel tentativo di costruire un sito web – troverai una curva di apprendimento con Squarespace. Non è così ripida come altre soluzioni – ma è comunque una curva.

Direi che la funzionalità utente è uno svantaggio per Squarespace. Non perché sia un male, ma l’intero punto di scegliere Squarespace invece di costruire il tuo sito web sul tuo hosting è quello di avere una fluida, facile esperienza di configurazione.

Squarespace eCommerce Addendum

Un grande punto di pubblicità per Squarespace è la loro funzionalità eCommerce. Puoi vendere prodotti dal tuo sito Squarespace senza cambiare piattaforma o senza alcuno sviluppo speciale.

L’eCommerce è un bel po’ di funzionalità, ma non vorrei chiamare quello che Squarespace offre le capacità complete di un negozio eCommerce che hanno le piattaforme di negozi online come Shopify o Bigcommerce. Squarespace ha un sacco di grandi caratteristiche ecommerce, in particolare sul loro piano commerciale avanzato. Ora permettono prodotti illimitati – anche sul loro piano commerciale di base. Ma da caratteristica a caratteristica, i prezzi dell’e-commerce di Squarespace non sono in linea con i principali concorrenti dell’e-commerce.

È ottimo per i siti web che sono principalmente lead-generation, informativi, ecc, ma vogliono anche vendere alcuni prodotti. Pensate a un ristorante che vuole vendere magliette e tazze.

Non è così grande per i siti web che sono eCommerce-first. La funzionalità è lì. E’ grande.

Ma non sceglierei Squarespace per la funzionalità eCommerce. Costruirei un negozio online con WordPress + WooCommerce o andrei con una piattaforma eCommerce specializzata come Shopify (recensione) o Bigcommerce (recensione).

Squarespace Recensione Conclusione

Squarespace è un solido costruttore di siti web all-inclusive. Sono all’altezza del loro slogan “Build It Beautiful” con alcuni avvertimenti – e un focus sugli strumenti di sviluppo.

Ci sono un sacco di compromessi per l’utilizzo di un costruttore di siti web all-inclusive. Se questo percorso si adatta ai tuoi obiettivi, allora valuterei Squarespace, Weebly e Wix per vedere cosa si adatta meglio ai tuoi obiettivi (prezzo di progettazione, funzionalità, ecc), soprattutto se stai costruendo un sito web aziendale o una piattaforma di blogging.

Ho scritto un confronto tra Squarespace, Wix & Weebly qui.

Se sei più confuso che mai – ho creato un quiz in stile BuzzFeed per aiutarti a scegliere il miglior costruttore di siti web qui…

Se pensi che costruire il tuo sito web sul tuo hosting sia una strada migliore, assicurati di controllare la mia guida passo dopo passo per impostare un sito web con WordPress da zero qui.

Squarespace FAQs dai lettori

Quanto costa Squarespace?

I piani di Squarespace partono da 12 dollari al mese. Tuttavia, essendo un costruttore di siti web ospitati, questo costo è solo per un singolo sito web con costi di hosting e alcune caratteristiche di marketing incluse. Quando cerchi il tuo “costo totale” assicurati di includere qualsiasi tempo, design, marketing, costi tecnici e di commutazione per fare confronti diretti con i concorrenti di Squarespace.

Cos’è Squarespace?

Squarespace è un costruttore di siti web ospitati che raggruppa le tre cose necessarie per un sito web (dominio, hosting e software) in un unico costo di abbonamento. Ho coperto ulteriori punti nell’introduzione sopra.

Come funziona Squarespace?

Squarespace fornisce un server di hosting (dove i file del tuo sito web vivono) insieme a un software personalizzato in modo che tu possa progettare & modificare i file del tuo sito da solo. Quando si inizia, si ottiene un account e un cruscotto costruttore di siti web per creare il design del tuo sito web, pagine e media che è possibile “pubblicare” su un sito web che ha un dominio personalizzato. Squarespace limita alcune funzionalità a seconda del tuo piano.

Come fa Squarespace a confrontarsi con altri costruttori di siti web?

Beh, ancora una volta, Squarespace fa un sacco di cose bene, ma ha dei compromessi come ogni pezzo di software. Qui ci sono alcune alternative a Squarespace o esplora la mia guida ai migliori costruttori di siti web qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *