Quale continente – L’Egitto fa parte dell’Africa o dell’Asia?

(Ultimo aggiornamento: 28 novembre 2018)

L'Egitto è in Africa o in Asia?
L’Egitto fa parte dell’Africa o dell’Asia? Su Sporcle, lo consideriamo parte dell’Africa, ma tecnicamente può essere entrambi. Ecco perché.

L’Egitto fa parte dell’Africa o dell’Asia?

Officialmente conosciuto come Repubblica Araba d’Egitto, l’Egitto si estende dall’angolo nord-ovest dell’Africa all’angolo sud-ovest dell’Asia. Data questa posizione geografica, l’Egitto è considerato un paese transcontinentale: un paese che ha parte della sua massa terrestre situata in due continenti diversi.

Il Divisore

Formalmente, il Canale di Suez (che attraversa l’Egitto) è la linea di separazione tra Asia e Africa. Questo corpo d’acqua, conosciuto anche come “l’autostrada per l’India”, è una via d’acqua artificiale che collega il Mar Mediterraneo e il Mar Rosso. È stata costruita per permettere il trasporto di merci tra l’Europa e l’Asia, senza dover navigare intorno all’Africa.

Mentre sembra che questo risponda alla domanda continentale, il problema sta nel fatto che l’Egitto non si trova completamente da una parte o dall’altra del canale. C’è una piccola parte del paese, conosciuta come la penisola del Sinai, che si trova sul lato del canale che è formalmente conosciuto come Asia. La maggior parte del paese è dall’altra parte, in Africa, con un ponte di terra che collega la terraferma dell’Egitto alla penisola del Sinai.

In base alla superficie e alla politica

Molti sostengono che l’Egitto sia in Africa perché è qui che si trova la maggior parte della superficie del paese. La penisola del Sinai ha una superficie di soli 60.000 chilometri quadrati, mentre l’Egitto ha una superficie di quasi un milione di chilometri quadrati.

Inoltre, l’Egitto fa parte di gruppi e organizzazioni africane, compresa la Lega di Collaborazione Africana. Il paese non fa parte di nessuna organizzazione o gruppo asiatico.

Politicamente, il paese si basa su un sistema repubblicano, simile a quello di molti paesi in Africa, e in contrasto con quello delle leggi di governo islamiche in molti dei paesi del Medio Oriente.

Considerando la religione

Le cose sono un po’ diverse però se si guarda da una prospettiva religiosa e storica. L’antica religione egizia era un complesso sistema di rituali e credenze politeiste, molte delle quali erano profondamente radicate nel pensiero e nelle pratiche africane. Molti manufatti egiziani sono simili a quelli considerati africani. E la storia dell’arte egiziana mostra pezzi molto simili a quelli trovati in altre zone dell’Africa.

Oggi l’Egitto è considerato un paese arabo e ha una popolazione attiva che pratica l’Islam. Per molti, questo indica che l’Egitto è più precisamente una parte del Medio Oriente, che rientra con i suoi vicini asiatici dall’altra parte del canale.

Verdetto

Quindi, l’Egitto è in Africa o in Asia? Come molti paesi che sperimentano l’incertezza geografica, l’Egitto può essere in un continente diverso secondo diverse persone. A seconda che si scelga di analizzarlo in base alla superficie, al seguito religioso o alle tendenze politiche, la maggior parte indica l’Africa come il continente che ospita l’Egitto. Ma se si è davvero contrari, c’è effettivamente un piccolo pezzo che si trova in Asia. E non possiamo negare che quel pezzo sia asiatico!

Avete l’Egitto? C’è un distintivo Sporcle per questo: Badge dei Faraoni

Inoltre, sapevi che l’Egitto non è l’unico paese transcontinentale là fuori? Vuoi saperne di più? Guarda i link qui sotto!

  • La Russia fa parte dell’Europa o dell’Asia?
  • La Turchia fa parte dell’Europa o dell’Asia?

E ora che sai qualcosa in più sui confini dell’Egitto, metti alla prova le tue capacità nel quiz Egypt Border qui sotto! Scegli con saggezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *