Perché le nocciole fanno bene

Chi può resistere alle nocciole? Sono le noci più gratificanti in assoluto. Se metti le mani sul raccolto autunnale di Kentish cobnuts (nocciole con un altro nome), le sperimenterai quando sono giovani, dolci e succose. Quando le nocciole si seccano o vengono essiccate per essere conservate, emerge la loro personalità, che può far sembrare noiosa l’altra frutta secca.

Cuocetele delicatamente, e quel gusto ossessionante si approfondisce e diventa assolutamente seducente. Aggiunte schiacciate al cioccolato, le nocciole tostate sono la conditio sine qua non della Nutella e della celebre pasticceria Gianduja per cui il Piemonte è così famoso. Senza nocciole, la pralina francese è solo un mucchio di caramello. Prendete le nocciole per la via salata, e vi daranno intingoli di classe mondiale, come il romesco catalano.

Perché le nocciole mi fanno bene?
Sembra che mangiare nocciole, e altre noci, possa ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Questo è probabilmente dovuto alla loro impressionante riserva di grassi monoinsaturi, vitamina E e minerali, come il rame e il magnesio, che riducono la pressione sanguigna e l’infiammazione.

Le nocciole sono piene di olio, ma non ci sono prove che facciano ingrassare. Al contrario: le persone che seguono diete ricche di noci mostrano spesso una perdita di peso. Una spiegazione è che mangiare noci stimola il metabolismo e fa bruciare più calorie. Un’altra è che l’alta composizione di grassi, proteine e fibre delle noci dà loro il “fattore pienezza” in abbondanza, così quando le mangiamo, ci sentiamo soddisfatti, non tentati di riempirci la faccia con cibi meno sani.

Dove comprare e cosa pagare
Acquistare le nocciole con la buccia le rende un po’ più economiche. Prezzo indicativo: £13.50-£15.50 al kg (sbollentate), £9-£13 al kg (con la buccia).

Joanna Blythman è autrice di What To Eat (Fourth Estate, £9.99). Per ordinarne una copia a 7,99 sterline con p&p gratuito nel Regno Unito, vai su guardianbookshop.co.uk

Barbabietola al forno con salsa alle nocciole

La barbabietola di nuova stagione è un meraviglioso contorno per questa salsa alle nocciole, che è anche un’ottima marinata e si accompagna molto bene al formaggio di capra. Si basa sulla salsa italiana Agresto.

Serve 4
650g di barbabietola cruda
150ml di olio d’oliva più 2 cucchiai
100ml di succo di verdura o 60ml di aceto di sidro e 40ml di succo di mela
1 spicchio d’aglio, pelato e schiacciato
125g di mandorle intere scottate, tostate e saltate grossolanamente
125g di nocciole, senza pelle, tostate e tritate grossolanamente
5 rametti di basilico, foglie raccolte e tritate
Un mazzetto di prezzemolo a foglia piatta, foglie raccolte e tritate
Sale e pepe nero

1 Preriscaldare il forno a 180C/350F/gas mark 4. Lavare le barbabietole, lasciando la buccia.

2 Disporre in una teglia o in una teglia da forno – devono entrare comodamente. Mescolare con 2 cucchiai di olio d’oliva, sale e pepe in abbondanza, poi coprire la base della teglia con acqua. Coprire con la pellicola e arrostire per 45-60 minuti, o fino a quando un coltello può tagliare facilmente la barbabietola più grande.

3 Mentre la barbabietola cuoce, preparare il condimento. Frullate insieme l’olio d’oliva, il succo d’arancia e l’aglio fino a quando non saranno completamente amalgamati. Aggiungere le noci e le erbe e condire a piacere con sale e pepe.

4 Una volta che la barbabietola è pronta, lasciarla raffreddare abbastanza da poterla maneggiare, quindi sbucciarla.

5 Tagliare la barbabietola a pezzetti generosi e condirla con abbastanza condimento da ricoprirla generosamente.

6 Servire caldo o a temperatura ambiente.

Rosie Sykes è capo chef di Fitzbillies e co-autrice di The Kitchen Revolution (Ebury Press, £25). Per ordinarne una copia a 19,99 sterline con p&p gratuito nel Regno Unito, vai su guardianbookshop.co.uk

{{#ticker}}

{{{topLeft}}

{{bottomLeft}}

{{topRight}}

{{bottomRight}}

{{#goalExceededMarkerPercentage}}

{{{/goalExceededMarkerPercentage}}

{{{{/ticker}}

{{{heading}}

{{#paragrafi}}

{{.}}}

{{{/paragrafi}}{{highlightedText}}

{{{#cta}}{{{/cta}}
Ricordami a maggio

Metodi di pagamento accettati: Visa, Mastercard, American Express e PayPal

Vi contatteremo per ricordarvi di contribuire. Cerca un messaggio nella tua casella di posta elettronica a maggio 2021. Se hai domande sul contributo, contattaci.

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi via Email
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su Pinterest
  • Condividi su WhatsApp
  • Condividi su Messenger

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *