Perché la maggior parte dei multivitaminici masticabili e gommosi potrebbe non essere una buona scelta

Si stima che circa 2.500 americani finiscano nei pronto soccorso degli ospedali ogni anno a causa di problemi di deglutizione degli integratori, solitamente vitamine e minerali. Quasi la metà sono adulti dai 65 anni in su.

La deglutizione più facile è uno dei motivi per cui le gomme multivitaminiche, i masticabili, le mentine e i liquidi volano via dagli scaffali, anche se costano più delle compresse. Un altro è ovvio: sanno di caramella.Chewables

Purtroppo queste alternative più facili da inghiottire non sono all’altezza dei normali multivitaminici. Molti contengono molto meno dei livelli raccomandati di vitamine e minerali, e alcuni mancano di nutrienti chiave come zinco, magnesio e cromo.

Il meglio

Di oltre quaranta prodotti che abbiamo esaminato, solo due si sono ragionevolmente avvicinati a una buona compressa multivitaminica:

Centrum Silver Chewables Adults 50+ e il suo emulatore più economico CVS Spectravite Adult 50+ Chewable Tablets.

A loro mancava solo la vitamina K, che manca anche a molte compresse.

Come sono le multivitamine gommose?

Sono le peggiori. La maggior parte mancava di almeno cinque nutrienti che un multi soddisfacente dovrebbe contenere. Quindi prenderne più di una alla volta non aiuta.

Quindi, tu e il tuo portafoglio starete meglio se potete ingoiare una compressa multivitaminica, o se potete spezzare la compressa in pezzi più piccoli che sono più facili da ingoiare.

Se questo non è possibile, le tue scommesse migliori in questo momento sono Centrum Silver e CVS Spectravite Chewables.

Nota: Non abbiamo alcun rapporto finanziario con nessuna azienda di integratori alimentari, quindi possiamo chiamarli come vediamo.

Trovi questo articolo sui multivitaminici interessante e utile? Gli abbonati di Nutrition Action Healthletter ricevono regolarmente informazioni valide e tempestive su come i nutrienti possono influenzare la loro salute. Ricevono anche consigli basati sulla scienza su dieta e diabete, malattie cardiache, cancro, osteoartrite e altre malattie croniche; ricette deliziose; e analisi dettagliate degli alimenti sani e non sani nei supermercati e nei ristoranti. Se non sei ancora abbonato alla newsletter di nutrizione più popolare del mondo, clicca qui per unirti a centinaia di migliaia di colleghi consumatori attenti alla salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *