Nicole Kidman ha figli biologici e adottati?

Nicole Kidman ha un seguito di fan devoti che accorrono a vedere ogni film che fa. La sua carriera a Hollywood ha richiesto che la sua vita fosse davanti alle telecamere, ma ci sono molte cose della sua vita personale che lei ha tenuto molto riservate, tra cui i dettagli sui suoi figli. Mentre alcune donne desiderano avere figli propri, altre si crogiolano nella gloria dell’adozione. Nicole Kidman ha sperimentato entrambe le cose.

Ha due figli adottati dal suo matrimonio con Tom Cruise, e condivide due figli biologici con il suo attuale marito, Keith Urban. Ci sono molte ragioni per cui ha mantenuto il rapporto con i suoi figli molto, molto tranquillo.

Continua a scorrere per continuare a leggere Clicca il pulsante qui sotto per iniziare questo articolo in visualizzazione rapida.

I figli adottati di Nicole Kidman con Tom Cruise

Nicole Kidman, Tom Cruise e i loro 2 figli adottati
Via: WhoMagazine

Nicole Kidman e Tom Cruise si sono incontrati sul set del film Days Of Thunder e hanno avuto una storia d’amore molto pubblica e travolgente a Hollywood. Dopo essersi frequentati per un solo anno, i due si sono sposati nel 1990 e sembravano essere la coppia perfetta.

Non passò molto tempo prima che Nicole rimanesse incinta, ma purtroppo, Marie Claire riporta che lei ebbe una gravidanza ectopica e perse il loro primo figlio. Dopo essersi ripresi dalla loro perdita, Tom e Nicole decisero di adottare. Sono venuti a conoscenza di 2 bambini che facevano parte della chiesa di Scientology e che erano nati da una famiglia che non era in grado di occuparsi di loro. La coppia di Hollywood adottò ufficialmente Isabella e Connor.

Poco tempo dopo l’adozione, Nicole Kidman e Tom Cruise subirono un altro aborto spontaneo che fu seguito quasi immediatamente dal loro divorzio nel 2001. Questo è il momento in cui le cose sono diventate veramente silenziose, dato che Nicole e Tom hanno scelto di non rilasciare i dettagli della custodia alla stampa.

In definitiva, Isabella e Connor hanno accettato di vivere con Tom e il loro rapporto con Nicole è diventato teso. È stato ipotizzato che ciò fosse dovuto al fatto che Nicole non appartiene né crede nella chiesa di Scientology. Quindi i bambini sono stati cresciuti con le loro convinzioni originali.

Le dichiarazioni pubbliche di Nicole indicano tutte che ama e adora i suoi due figli adottivi, e i bambini hanno dichiarato gli stessi sentimenti d’amore verso Nicole. Tuttavia, sembra che non si vedano mai. Quando il padre di Nicole è morto, i suoi figli adottivi non hanno partecipato al suo funerale, e quando la sua figlia adottiva si è sposata, Nicole non è stata invitata al matrimonio – anche se è stato dichiarato che nemmeno Connor e Tom erano presenti.

La vita di Nicole Kidman con i suoi figli adottivi è lontana dall’essere convenzionale, non sembra che sia una sua scelta. Cheat Sheet ha rivelato che Tom e i bambini sono devoti seguaci della chiesa di Scientology e questa chiesa, secondo Leah Remini, l’ha classificata come “SP”, che significa “persona soppressiva”. Secondo la chiesa di Scientology, si tratta di un individuo che non segue il credo della chiesa.

Nicole ha affrontato pubblicamente la questione con Who Magazine,

“Sono adulti. Sono in grado di prendere le loro decisioni. Hanno fatto delle scelte per essere Scientologist e, come madre, è mio compito amarli”. Ha continuato dicendo: “Credo – che non importa cosa faccia tuo figlio, il bambino ha amore e il bambino deve sapere che c’è amore disponibile e io sono aperta qui.”

Ha anche espresso il suo desiderio di condividere la sua vita attuale con Isabella e Connor. Ha dichiarato: “Mi piacerebbe che vivessero con noi, ma cosa si può fare?”

I figli biologici di Nicole Kidman con Keith Urban

Nicole Kidman, Keith Urban e le loro 2 figlie
Via: LifeandStyle

Dopo aver sposato Keith Urban nel 2006, Nicole ha dato alla luce la loro figlia, Sunday Rose nel 2008. Hanno avuto alcuni alti e bassi con la gravidanza n. 2; così, hanno scelto di usare una madre surrogata per mettere al mondo la loro figlia, Faith, nel 2010.

I piccioncini hanno pensato molto ai nomi dei loro figli. Marie Claire ha riferito che le domeniche (il vero giorno della settimana) erano difficili per Nicole dopo che si era allontanata da Tom e dai loro figli adottivi, e questo è cambiato molto dopo che si è sistemata con Keith Urban. Ha ammesso: “Siamo passati dal temere la domenica all’amarla davvero. Era il giorno in cui nessuno ti dava fastidio, potevi stare a letto, potevi fare quello che volevi. Abbiamo solo pensato, ‘Che bel nome per la nostra bambina’”

In un’esperienza di denominazione altrettanto poetica, Faith Margaret è venuta al mondo. In questo caso, Nicole dice che il suo nome è stato scelto perché “non hanno mai rinunciato alla fede che avrebbero avuto un altro figlio insieme.”

Nicole Kidman e Keith Urban hanno creato una vita molto amorevole insieme con la loro unità familiare che ha la precedenza su tutto il resto nella loro vita. Hanno scelto di lasciarsi alle spalle lo sfarzo e il glamour di Hollywood e ora risiedono in Tennessee con le loro bellissime figlie.

Un vero pilastro di devozione e amore incondizionato, sembra che Nicole apprezzi l’essere madre di Sunday e Faith, e aneli al giorno in cui Isabella e Connor decidano di accoglierla di nuovo nelle loro vite. Ha tenuto la porta aperta per tutti i suoi figli per sperimentare l’amore incondizionato che solo una madre può veramente emanare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *