Montelukast durante la gravidanza

L’asma è una condizione respiratoria comune che rende difficile respirare. Purtroppo, è di solito una condizione cronica, che crea un bisogno continuo di gestione e trattamento adeguati. Ora che hai scoperto di essere incinta, potresti chiederti se è sicuro usare montelukast durante la gravidanza. L’uso di montelukast, più comunemente noto come Singulair, durante la gravidanza è probabilmente ok per il tuo bambino in via di sviluppo.

Di seguito sono riportate informazioni sull’uso di Singulair durante la gravidanza per aiutarti ad avere una discussione più approfondita con il tuo fornitore di assistenza sanitaria. E ‘sempre importante discutere qualsiasi preoccupazione di salute e l’uso di farmaci durante la gravidanza con il vostro fornitore di assistenza sanitaria.

Montelukast in gravidanza

  • Nome della marca: Singulair
  • Produttore: Merck & Co

Effetto terapeutico: Singulair è usato per la profilassi e il trattamento cronico dell’asma negli adulti e nei bambini dai 12 mesi in su. Questo farmaco è anche usato per la prevenzione così come esercizio indotto broncocostrizione in individui di 15 anni di età e più anziani. E ‘anche indicato per alleviare la rinite allergica perenne in individui di 6 mesi di età e più anziani e rinite allergica stagionale in individui di 2 anni di età e più anziani: Categoria: B
Raccomandazione per la gravidanza: Sono disponibili dati limitati sull’uomo. È molto probabilmente compatibile.

Effetti collaterali:

Adulti, bambini dai 15 anni in su:

  • Frequente: (18%) Mal di testa.
  • Occasionale: (4%) Influenza.
  • Raro: (3%-2%) Tosse, dolore addominale, vertigini, dispepsia, dolore dentale, affaticamento.

Considerazioni sulla gravidanza/allattamento: Non è noto se montelukast si distribuisce nel latte materno. Si raccomanda di usare questo farmaco durante la gravidanza solo se necessario.

Sommari della gravidanza:

I seguenti sommari sono citati direttamente dalle fonti di Briggs, Freeman, & Yaffe, il Physicians’ Desk Reference, e il Reprotox Toxicology Center.
Briggs, Freeman, & Yaffe – Montelukast non è teratogeno negli animali, e pochi esiti negativi negli esseri umani non dimostrano un modello che suggerisce una eziologia comune. Una fonte afferma che montelukast può essere sicuro da usare durante la gravidanza, ma questa conclusione è stata basata esclusivamente su studi sugli animali (1).
Una dichiarazione di posizione del 2000 dell’American College of Obstetricians and Gynecologists e dell’American College of Allergy, Asthma, and Immunology ha raccomandato che montelukast potrebbe essere considerato in pazienti con asma recalcitrante che hanno mostrato una risposta unicamente favorevole al farmaco prima di diventare incinta(2).
I dati disponibili supportano questa valutazione. Il produttore mantiene un registro di gravidanza per le donne esposte a montelukast. Gli operatori sanitari sono incoraggiati a segnalare le esposizioni in gravidanza al registro chiamando il numero verde 800-986-8999.
Physicians’ Desk Reference – Non ci sono studi adeguati e ben controllati in donne in gravidanza. Poiché gli studi di riproduzione animale non sono sempre predittivi della risposta umana, Singulair deve essere utilizzato durante la gravidanza solo se chiaramente necessario. Per ulteriori informazioni, si prega di fare riferimento al Physicians’ Desk Reference o contattare il proprio fornitore di assistenza sanitaria.
Reprotox Toxicology Center – Sulla base di dati sperimentali sugli animali, non si prevede che montelukast aumenti il rischio di anomalie congenite. Un registro che include 203 gravidanze esposte non ha identificato una sindrome di anomalie associate all’esposizione a montelukast.
I difetti di riduzione degli arti sono ora menzionati nell’etichetta di avvertimento per questo farmaco perché 6 casi sono stati raccolti in rapporti internazionali. I dati disponibili non stabiliscono un nesso causale tra il farmaco e questa classe di difetti congeniti.

Vuoi saperne di più?

Se sei incinta e hai domande relative all’uso di farmaci durante la gravidanza, il Reprotox Toxicology Center è la risorsa più completa e più facile da usare sull’uso di farmaci durante la gravidanza. Iscriviti ora.

L’Associazione Americana per la Gravidanza non prescrive farmaci, né serve come consulente per l’uso di farmaci durante la gravidanza. È imperativo che tu discuta l’uso di qualsiasi farmaco durante la gravidanza con il tuo fornitore di assistenza sanitaria.

Lo scopo di questo documento è di fornirti informazioni per sostenere le discussioni con il tuo fornitore di assistenza sanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *