Miracle Whip

Presentato al Century of Progress World’s Fair di Chicago nel 1933, Miracle Whip divenne presto un successo come condimento per frutta, verdura e insalate. Il suo successo fu sostenuto dalla campagna pubblicitaria della Kraft, che includeva la sponsorizzazione di una serie di programmi radiofonici di due ore. Alla fine del suo periodo introduttivo, Miracle Whip superava in vendite tutte le marche di maionese.

Secondo l’archivista della Kraft Becky Haglund Tousey, la Kraft sviluppò il prodotto in casa, utilizzando una “macchina emulsionante” brevettata, inventata da Charles Chapman, per creare un prodotto che mescolasse la maionese e la meno costosa salsa per insalata, a volte chiamata “condimento bollito” e “condimento per insalata spalmabile”. La macchina, soprannominata “Miracle Whip” da Chapman, assicurava che gli ingredienti, tra cui più di 20 spezie, fossero accuratamente miscelati.

Un’altra storia sostiene che la Miracle Whip fu inventata a Salem, Illinois, al Max Crosset’s Cafe, dove fu chiamata “Max Crossett’s X-tra Fine Salad Dressing”, e che Crosset la vendette a Kraft Foods nel 1931 per 300 dollari (equivalenti a 5.000 dollari nel 2019). Pur affermando che Kraft ha acquistato molti condimenti per insalata, Tousey contesta l’affermazione che X-tra Fine fosse Miracle Whip.

Dal 1972, Miracle Whip è stato venduto come Miracel Whip in Germania. Prima era prodotta da Kraft Foods, e ora è prodotta da Mondelēz International, a Bad Fallingbostel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *