Matthew McConaughey parla della notte in cui ha incontrato la moglie Camila

2006, hai incontrato Camila, Sì. Nel mezzo del fare tutti i tipi di commedie romantiche, hai trovato l’amore della tua vita, ti ricordi la prima volta che vi siete incontrati? Dannatamente giusto. Dove è stato? Al Joan’s, un club sul Sunset Boulevard. E, io non sono un tipo da club, ma quella sera ero un tipo da club, giusto? Perché sei andato al club quella sera? Chi ti ci ha portato? No, sono andato con il mio amico. Ero con il mio amico Lance e altri amici e siamo usciti. Uomini single che si divertono. Abbiamo passato una bella giornata in spiaggia. Era estate. Sembra, una di quelle estati in cui ogni giorno era come un altro semaforo verde. Tutto, stavamo lavorando, ma giocavamo duro. E ci tenevamo in forma. Io andavo d’accordo con la mia famiglia. I miei amici stavano tutti bene. Era una di quelle estati buone. Dove ti dici, questo ha solo bisogno di continuare. E siamo usciti e stavo preparando dei margaritas al tavolo, e con la coda dell’occhio questa specie di figura verde acqua, che fluttuava attraverso l’inquadratura a circa 6 metri davanti a me, e il mio occhio è salito e mi ricordo cosa è uscito dalla mia bocca, non ho detto chi è quello, ho detto cos’è quello e poi è andato a sedersi e ho cercato di ottenere la sua attenzione. E mentre cercavo di attirare la sua attenzione dall’altra parte della stanza, mi è entrato in testa. Era come questo non è il tipo di donna che chiami dall’altra parte della stanza, McConaughey. Alza il tuo **** dalla sedia e vai a prenderla. Cosa che ho fatto. A quel punto eri viziato. No, solo gelosie, si’. Dai, stavo cercando di far girare l’onda e mi hanno offerto una buona mangalida, e io so fare una buona mangalida, così sono andato da lei e le ho chiesto di, lei e le sue amiche di venire a sedersi, ma lei ha già detto che è una buona cosa da fare, invitare le amiche e così verranno da sole, Ma l’ha fatto. E parlava in portoghese con la musica ad alto volume e io parlavo e capivo. Ho capito il portoghese meglio di quanto abbia mai capito nei nostri nove anni di frequentazione. Ho anche parlato il miglior spagnolo che abbia mai parlato che era abbastanza vicino al portoghese quella notte per essere la lingua internazionale di cui sopra. Perché, perché pensate. Era quello. Le belle donne erano sempre intorno a te e, per molti, molti anni sono state molto interessate a te. Qual è stata la reazione chimica che hai avuto? Beh, credo due cose. E prima di passare alle reazioni chimiche che non conosco. Condividi quelle. Deve essere la persona giusta ma deve essere il momento giusto. Potresti incontrare una buona materia di 15 anni fa e non sarebbe- forse non sarebbe stato. Quante persone nel tuo passato hai incontrato dove vai ooh, se fossi stato davvero in grado di uscire con loro. Nel momento in cui ero pronto, lo sarebbero stati, giusto? Non so la risposta, non sappiamo la risposta a queste domande. Era il momento giusto per me. Non stavo cercando, ero molto felicemente single. E sanamente single, quindi non stavo cercando. Dormivo bene, ero spiritualmente sano, stavo bene con me stesso. Ma ci siamo incontrati e il rispetto che aveva per se stessa. Il modo in cui ho capito lei e il suo rapporto con la famiglia, la sua stessa famiglia. Il modo in cui mi rispettava ma non dava mai nulla per scontato, il modo in cui, sapete, non ci davamo delle arie, non ci davamo assolutamente delle arie. E sai quando ti dai delle arie, le prendi nei momenti di silenzio, quando non parlano, non in quello che dicono, e non c’era niente di tutto questo, così siamo usciti per il nostro primo appuntamento. Tre giorni, tre notti dopo, e sapevo allora che, ho detto, la prossima volta dopo quella volevo andare ad un altro appuntamento. La volta successiva dopo quella volevo andare ad un altro appuntamento. E sono nove anni che voglio uscire con lei. E non con nessun altro. Ed è successo in fretta. Sì, beh, abbiamo avuto dei figli prima, due dei nostri figli prima di sposarci. Prima che lei mi consegnasse l’invito al nostro matrimonio. Io ero a favore del matrimonio, ma le dicevo: “Quando lo farai?”. E lei diceva: “Quando lo farai? Sì, andremo a cercare un buon momento e lei mi ha detto: “Sai cosa? Troveremo il tempo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *