La vitamina B12 mi ha dato l’acne? – Trucco misto

Ero depressa e confusa. Niente mi aiutava e non sapevo cosa fare. Volevo disperatamente capire la causa. Ho dato la colpa a tutto – prodotti per la cura della pelle, allenamenti sudati, il mio recente lavoro al naso – ma l’acne persisteva nonostante qualsiasi cambiamento apportato alla mia routine. Per fortuna, il peggio della mia acne ha iniziato a schiarirsi un anno dopo, ma la mia pelle non è mai stata completamente chiara come un tempo.

E poi circa un mese fa, ho avuto il mio momento “come-to-Jesus” dell’acne quando abbiamo girato un episodio di The SASS con la celebrità estetista Biba de Sousa. Ci ha detto che la B12 è nota per causare l’acne. Uhm… cosa? Com’è possibile che qualcosa che pensavo fosse buono per il mio corpo potesse tradirmi così? Sono diventata ossessionata per scoprire la verità, così ho indossato il mio cappello da Nancy Drew, e ora siamo qui.

C’è uno studio del 2015 che ha testato il Propionibacterium acnes (o P. acnes in breve) e la sua relazione con la B12. Il P. acnes è il batterio dell’acne più comune che si trova nei nostri pori. Il P. acnes produce porfirine, un composto infiammatorio che produce acne. Lo studio ha scoperto che un eccesso di B12 può portare a un aumento della produzione di porfirine da parte di P. acnes. Fondamentalmente, più porfirine significa più brufoli.

Secondo il dermatologo di Beverly Hills, CA, Dr. Harold Lancer, “La B12 è uno stimolante immunitario e l’acne è un processo infiammatorio, quindi può scatenare macchie in persone che sono soggette a macchie. Ma la gente può avere le macchie dal vaccino, quindi non c’è una correlazione diretta che la B12 causi le macchie.”

Purtroppo, però, non c’è modo di sapere in anticipo se la B12 causerà un’eruzione. Mentre lo studio che ho menzionato prima ha visto breakout in persone che erano inclini all’acne, molti non sapevano di esserlo prima. Tossisci, tossisci, io. Se mi aveste chiesto un anno fa se ero a tendenza acneica, vi avrei detto di no!

Detto questo, non tutti gli integratori di B12 sono creati allo stesso modo e de Sousa dice che le iniezioni possono avere più probabilità di causare acne rispetto agli integratori. Questo perché la vitamina B12 iniettata entra nel flusso sanguigno e si immagazzina nel tessuto muscolare del fegato. D’altra parte, gli integratori orali sono solubili in acqua, quindi le quantità in eccesso lasciano il corpo abbastanza rapidamente.

Avere una quantità eccessiva di vitamina B12 nel sistema è ciò che scatena l’acne. Ma aspetta, diventa ancora più interessante. C’è uno studio a cui ha fatto riferimento de Sousa che ha scoperto che il corpo può immagazzinare da due a tre anni di fornitura di B12 quando vengono iniettate quantità in eccesso. Questo significa due o tre anni di acne! Quindi, sì, si può sicuramente esagerare con le iniezioni di B12.

La morale della storia qui è di procedere con cautela. Non posso dire con certezza che la vitamina B12 ha causato la mia acne, ma vorrei aver avuto queste informazioni un anno fa! Tuttavia, è anche una vitamina molto importante da avere nel tuo sistema. Il miglior piano d’attacco potrebbe essere quello di scoprire se sei carente di B12 prima di fare iniezioni di B12 e, se vuoi essere ancora più cauto, magari limitarti agli integratori orali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *