Dove applicare il fard per un lifting istantaneo (suggerimento: non sono le mele delle guance)

Il fard è la ciliegina sulla torta della nostra routine di trucco minimale. È il rapido tocco di colore che riscalda la nostra carnagione e – se siamo fortunate – ci fa sembrare come se fossimo appena tornate da una piacevole passeggiata intorno all’isolato. Ma secondo un video virale della creatrice di YouTube Alexandra Anele, il fard può fare di più che sottolineare i tuoi zigomi. Se posizionato strategicamente, può alterare l’intero viso. Ecco tutto quello che abbiamo imparato da Anele nel suo illuminante tutorial.

Dove applicare il fard

Prima di tuffarci su dove posizionare il pigmento, sappiate che il fard dovrebbe e può essere applicato in qualsiasi area vi renda più felici, che siano le palpebre o la punta del naso. Ma se vuoi che i tuoi zigomi sembrino scolpiti nel marmo e siano abbastanza cesellati da essere esposti al Met (*alza la mano*), allora i consigli di Anele potrebbero fare al caso tuo.

Dimentica la frutta

Ci hanno sempre detto di sorridere leggermente quando si applica il fard. Questo rende più facile individuare le “mele”, o le parti più rotonde delle nostre guance, prima di accentuarle con il colore. Ma Anele dice che questa tecnica potrebbe non essere adatta alla forma del viso di tutti. Quelli con le guance rotonde e prominenti (guardando te, Chrissy Teigen) sembreranno assolutamente cherubini quando centrano il blush proprio sulle mele, ma se hai le guance più piatte come Anele, questo metodo non è così efficace. Quando abbassiamo le guance dopo aver sorriso, il fard finisce per cadere verso la bocca, il che può “trascinare il centro del viso verso il basso”, sottolinea l’esperta di bellezza nel suo video.

Trova i tuoi zigomi

Invece di concentrarsi sulla parte carnosa delle nostre guance, Anele suggerisce di depositare il colore più in alto sugli zigomi stessi. Per localizzarli, metti due dita dove la parte superiore del tuo orecchio incontra il tuo viso e senti se c’è una sporgenza. Enfatizzando questa zona si attira l’attenzione verso l’alto e verso l’esterno, per ottenere quell’effetto lifting che stiamo cercando.

Play Around

Se sei una fan dell’evidenziatore, potresti avere familiarità con la forma a C (dal bordo del sopracciglio alla parte superiore degli zigomi) che hai usato per guidare la tua applicazione. Nel suo tutorial, Anele si rivolge a questa stessa area con il suo blush. Usando una mano leggera e un po’ di prodotto, Anele inizia dalle tempie e picchietta il fard lungo i punti più alti dei suoi zigomi, fermandosi appena prima di raggiungere il centro delle guance. La YouTuber centra la maggior parte del pigmento sul bordo esterno dei suoi zigomi per due motivi: dà l’illusione che le guance siano più in alto sul viso (o accentua gli zigomi già alti) e crea un effetto alone etereo intorno ai lati del viso. Controlla e controlla.

In caso di dubbio (o quando la noia colpisce), prenditi del tempo per sperimentare il posizionamento del fard che più ti si addice. Prova il metodo del sorriso su un lato del viso e quello di Anele sull’altro e confronta i risultati. Il trucco è divertente, ricordate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *