Denny Doherty

Nel 1963, Doherty stabilì un’amicizia con Cass Elliot quando era con una band chiamata Big 3. Mentre era in tour con gli Halifax III, Doherty incontrò John Phillips e sua moglie, la modella Michelle Gilliam.

Alcuni mesi dopo, gli Halifax III si sciolsero, e Doherty e il loro accompagnatore, Zal Yanovsky, rimasero al verde a Hollywood. Elliot convinse il suo manager ad assumerli. Così, Doherty e Yanovsky si unirono ai Big 3 (aumentando il numero di membri a quattro). Presto, dopo aver aggiunto ancora più membri della band, cambiarono il loro nome in Mugwumps, che presto si sciolsero per insolvenza. Yanovsky andò a formare i Lovin’ Spoonful con John Sebastian.

In questo periodo, la nuova band di Phillips, i New Journeymen, aveva bisogno di un sostituto per il tenore Marshall Brickman, che aveva lasciato il gruppo per seguire una carriera nella scrittura televisiva. Doherty, allora disoccupato, riempì il posto. Dopo che i New Journeymen lasciarono il gruppo all’inizio del 1965, Elliot fu invitato nella formazione di un nuovo gruppo, che divenne i Magic Cyrcle. Sei mesi dopo, nel settembre 1965, il gruppo firmò un contratto di registrazione con la Dunhill Records. Cambiando il loro nome in Mamas and the Papas, il gruppo iniziò presto a registrare il loro album di debutto, If You Can Believe Your Eyes and Ears. La canzone dei Mamas and the Papas “Creeque Alley” delinea brevemente questa storia. Doherty cantò come solista in “California Dreamin'” pubblicata nel dicembre 1965 prima della pubblicazione dell’album di debutto all’inizio del 1966.

Relazione con Michelle PhillipsModifica

Questa sezione non cita alcuna fonte. Per favore aiuta a migliorare questa sezione aggiungendo citazioni a fonti affidabili. Il materiale privo di fonti può essere contestato e rimosso. (Marzo 2018) (Impara come e quando rimuovere questo messaggio modello)

Nel tardo 1965, Doherty e Michelle Phillips iniziarono una relazione. Riuscirono a tenerla segreta durante i primi giorni del successo della band. Quando la relazione fu scoperta, John e Michelle si trasferirono nella loro residenza (avevano condiviso una casa con Doherty), e la band continuò a registrare insieme. Alla fine il gruppo firmò una dichiarazione nel giugno 1966 con il pieno supporto della loro casa discografica, licenziando Michelle dalla band. Fu rapidamente sostituita da Jill Gibson, fidanzata del produttore della band Lou Adler. Il periodo di Gibson come “Mama” durò due mesi e mezzo.

A causa della richiesta dei fan, a Michelle fu permesso di rientrare nell’agosto 1966, mentre alla Gibson fu data una somma forfettaria per i suoi sforzi. Il gruppo completò il suo secondo album (intitolato semplicemente The Mamas and the Papas) ri-registrando, sostituendo o sovrapponendo nuove parti vocali di Michelle Phillips sulle voci in studio di Jill Gibson.

Dopo una serie di singoli di successo, molte apparizioni televisive, un terzo album in studio di successo (The Mamas and the Papas Deliver nel marzo 1967) e l’apparizione del gruppo al Monterey International Pop Festival (che era stato organizzato da John Phillips e Lou Adler) nel giugno 1967, uno sfortunato viaggio in Inghilterra nell’ottobre 1967 frammentò la già danneggiata dinamica del gruppo. Elliot lasciò dopo un pungente insulto di John Phillips (anche se tornò per completare le sue parti per il quarto album del gruppo, The Papas and the Mamas, che fu finalmente pubblicato nel maggio 1968). A quel punto, Michelle aveva dato alla luce Chynna Phillips (nel febbraio 1968) ed era stata rilasciata una dichiarazione formale che annunciava la fine del gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *