Come arrostire una zucca o una zucca intera

La tostatura è uno dei miei modi preferiti per cucinare qualsiasi cosa – verdure, pollo, gamberetti, persino la frutta. È difficile battere la caramellizzazione e la profondità del sapore che si ottiene dalla tostatura. È una grande tecnica di cottura paleo. Quando si arrostisce qualcosa, praticamente si cuoce da solo, quindi c’è pochissimo tempo da dedicare alle mani. E si ottiene un sacco di sapore dal cibo senza dover aggiungere molti ingredienti extra. La maggior parte delle cose ha bisogno solo di una veloce passata di olio d’oliva, sale e pepe. Oppure, se si può arrostire tutto nella sua buccia, non c’è davvero bisogno di aggiungere nulla.

Questo è il modo più semplice per arrostire una zucca o una zucca intera. Lavate la zucca, infilzatela un paio di volte per fare dei buchi per il vapore e mettetela in forno finché non è morbida. Questo è tutto. Nessuna lotta con la zucca per tagliare la buccia dura, nessuna sbucciatura, nessun taglio. Una volta arrostita, si aprirà come il burro. Estrai i semi con un cucchiaio e togli la pelle con le dita (assicurati di lasciarla raffreddare prima per non bruciarti le mani). Io uso questo metodo ogni volta che la zucca deve essere schiacciata o ridotta in purea. La polpa può essere usata subito o congelata fino al momento del bisogno. Di solito congelo la purea di zucca in porzioni da una tazza per usarla facilmente in ricette come zuppe, torte e pane.

Io uso anche questo metodo per arrostire gli spaghetti alla zucca. Una volta arrostita, tagliala intorno all’equatore e togli i semi. Usa una forchetta per separare i “noodles” degli spaghetti in ogni metà.

Come arrostire una zucca intera

Autore: Lisa Wells

Ingredienti

  • 1 zucca intera o pumkin

Istruzioni

  • Imposta il forno a 375 gradi.
  • Lavare la zucca, fare alcune fessure profonde per far uscire il vapore e metterla in una teglia.
  • Arrostire la zucca fino a quando non è morbida e facilmente bucabile, da 1 a 1-1/2 ore a seconda delle dimensioni della zucca.
  • Tagliare la zucca e lasciarla raffreddare fino a quando non è abbastanza fredda da poterla maneggiare, quindi rimuovere i semi e sbucciare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *