Che cosa dovreste sapere sui prestiti di giorno di paga e sui prestiti per titoli di auto

Se la pandemia di Coronavirus vi sta causando stress finanziario, non siete soli. Milioni di americani hanno perso tutto o parte del loro reddito perché non possono lavorare. I pagamenti di impatto economico dal governo potrebbero aiutare, ma alcune persone possono cercare altri modi per prendere in prestito denaro per un breve periodo di tempo. Possono considerare opzioni come un prestito giornaliero o un prestito per l’auto, che può essere molto costoso. Ecco cosa devi sapere.

Prestiti del giorno di paga

Un prestito del giorno di paga è un prestito fatto per un breve periodo. A volte solo due settimane. Per ottenere un prestito di giorno di paga, dai al prestatore un assegno personale per l’importo che vuoi prendere in prestito, più qualsiasi tassa che il prestatore ti fa pagare. Il prestatore ti dà il contante, meno la tassa. Il tuo prossimo giorno di paga, devi pagare al prestatore l’importo che hai preso in prestito più la tassa, in contanti.

I prestiti giornalieri possono essere molto costosi. Ecco un esempio:

  • Vuoi prendere in prestito 500 dollari. La tassa è di 75 dollari. Dai al prestatore un assegno di $575.
  • Il prestatore ti dà $500 in contanti. Si tiene il tuo assegno.
  • Quando è il momento di ripagare il prestatore, spesso in due settimane, gli paghi $575. Il prestatore ti restituisce il tuo assegno.
  • La linea di fondo: Hai pagato 75$ per prendere in prestito 500$ per due settimane.

Prestiti per titoli auto

Un prestito per titoli auto è anche un prestito fatto per un breve periodo di tempo. Spesso durano solo 30 giorni. Per ottenere un prestito per il titolo dell’auto, dai al prestatore il titolo del tuo veicolo. Il prestatore ti dà il contante e mantiene il titolo del tuo veicolo. Quando è il momento di rimborsare il prestito, devi pagare al prestatore l’importo che hai preso in prestito più una tassa. I prestiti per l’auto possono essere molto costosi. Ecco un esempio:

  • Vuoi prendere in prestito $1,000 per 30 giorni.
  • La tassa è del 25%. Per prendere in prestito $1,000, sono $250.
  • Quando è il momento di ripagare il prestatore in 30 giorni, gli paghi $1,250.

I prestiti per il titolo dell’auto sono anche rischiosi. Se non puoi ripagare i soldi che devi, il prestatore potrebbe prenderti il tuo veicolo. Potrebbe venderlo e tenere i soldi, lasciandoti senza trasporto. Questo video mostra cosa può succedere.

Altri modi in cui puoi prendere in prestito del denaro

I prestiti giornalieri e i prestiti per l’auto possono essere molto costosi. Considera altri modi di prendere in prestito denaro, come ottenere un prestito da una banca o da una cooperativa di credito.

La maggior parte dei prestiti ha un tasso percentuale annuo, o TAEG. Il TAEG è quanto ti costa prendere in prestito denaro per un anno. Quando ottieni un prestito di giorno feriale o un prestito anticipato, il prestatore deve dirti il TAEG e il costo del prestito in dollari.

Qui c’è un confronto dei costi del prestito di 500 dollari per un anno.

Cosa succede se sono un militare?

Se sei un militare, la legge protegge te e i tuoi familiari. La legge limita il TAEG su molti tipi di credito, compresi i prestiti di giorno di paga, i prestiti per il titolo dell’auto, i prestiti personali e le carte di credito, al 36%. La legge dice anche ai prestatori di darti informazioni sui tuoi diritti e sul costo del prestito. L’esercito offre anche un aiuto finanziario e un aiuto nella gestione del tuo denaro.

Altre opzioni se non puoi pagare le tue bollette

  • Chiedi tempo. Chiedi alle aziende a cui devi dei soldi se puoi avere più tempo per ripagare il denaro.
  • Fatti aiutare. Un consulente di credito può essere in grado di aiutarti a gestire il tuo debito.
  • Chiedi la disoccupazione. Considera la possibilità di richiedere l’indennità di disoccupazione al tuo stato. Impara di più e scopri se sei idoneo sul sito del Dipartimento del Lavoro.

Ottieni altri consigli su come affrontare l’impatto finanziario del Coronavirus, incluso cosa puoi fare se:

  • Hai problemi a pagare le rate dell’auto
  • Hai problemi a pagare il mutuo
  • Cercare un lavoro o un’occupazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *