8 cose che dovresti fare quando il tuo gruppo di amici ti abbandona

Una grande parte della crescita è perdere e guadagnare amicizie. Mentre fare un nuovo amico è un’esperienza divertente ed eccitante, perderne uno può essere davvero doloroso, e perdere un intero gruppo è ancora peggio. Per scoprire come affrontarlo, abbiamo parlato con diversi terapeuti dei loro migliori consigli per affrontare un evento del genere.

Melody Li è un’associata terapeuta familiare e matrimoniale con licenza e consulente certificata a livello nazionale con sede ad Austin, Texas. È specializzata in benessere mentale e relazionale e ha una passione per il lavoro con le persone che cercano di migliorare le loro amicizie, le relazioni di coppia e i matrimoni.

Vedi altro

Li dice: “Le relazioni sono esperienze di apprendimento. Gli individui al loro interno giustamente crescono, si spostano e si evolvono nel corso dell’amicizia”. Ma solo perché dovresti aspettarti che alcune delle tue amicizie finiscano, non significa che non faccia male quando qualcuno sceglie di chiudere un’amicizia con te – o quando senti di essere stato spinto fuori dal tuo intero gruppo di amici.

La psicoterapeuta ed esperta di relazioni di Los Angeles, Rhonda Richards-Smith, dice che un altro motivo per cui alcune amicizie finiscono è perché gli amici non parlano dei loro problemi tra loro. “Sfortunatamente, quando imbottigliamo questi sentimenti senza condividerli con i nostri amici, possono verificarsi esplosioni che l’altro amico non ha mai visto arrivare”, il che può portare alla fine di un’amicizia. Richards-Smith aggiunge che “a volte le persone possono scegliere di tagliarti fuori nel tentativo di sentirsi potenti, perché possono sentirsi impotenti in altre aree della loro vita”. Li aggiunge che “in alcune situazioni tristi, può trattarsi di bullismo o di usare l’esclusione per punire o abusare emotivamente di un membro del gruppo.”

Concedi loro spazio.

La prima cosa che dovresti fare se un amico o un gruppo di amici ha chiuso la sua amicizia con te è prendere del tempo per lasciare che la situazione si raffreddi. Richards-Smith dice, “devi rispettare il fatto che il tuo amico potrebbe non essere disposto o pronto a risolvere la situazione con te quando lo sei tu”. Se questo è il caso, aspettate che siano pronti a parlare e poi fate la conversazione di cui avete bisogno.

Scusate.

Mentre a volte ci si allontana semplicemente dal proprio amico, di solito quando qualcuno chiude bruscamente un’amicizia è a causa di un motivo specifico. Il motivo potrebbe essere qualcosa da parte loro – come il tuo amico che fa il bullo o che lo fa per ragioni apparentemente di status sociale – ma a volte è perché hai effettivamente fatto qualcosa per ferire i loro sentimenti. Rollin consiglia che “se siete interessati a cercare di recuperare l’amicizia e sentite di aver fatto un torto al vostro amico, potrebbe essere utile considerare di ammettere i vostri errori e chiedere scusa.”

A volte potete pensare di non aver fatto nulla di male, ma se il vostro amico è arrabbiato per qualcosa che avete fatto, è importante chiedere scusa se avete ferito i suoi sentimenti. Richards-Smith dice: “Cerca di non far sentire al tuo amico che i suoi sentimenti non devono essere feriti. Come esseri umani, siamo tutti diversi e reagiamo alle stesse situazioni in modi diversi. Il tuo amico ha il diritto di provare i suoi sentimenti, sia che tu creda che siano giustificati o meno.”

Parlare del perché vi siete lasciati.

Se ti rendi conto di non aver fatto nulla di male al tuo amico, probabilmente vuoi ancora avere una conversazione con chi ha chiuso la sua amicizia con te. Secondo Rollin, “se si sentono a loro agio nel farlo, potrebbe essere utile in termini di chiusura. Per esempio, si potrebbe dire qualcosa come: ‘Capisco che tu pensi che essere amici con me ti rende ‘non cool’. Ti ho davvero apprezzato come amico e mi sento ferito e triste per questo.”

In alcuni casi, ci si può rendere conto che parlare con il tuo ex-amico potrebbe non valere la pena perché non è il tipo di amico che vuoi avere nella tua vita comunque. Richards-Smith dice: “prenditi del tempo per fermarti a riflettere sulle qualità che gli amici del passato hanno posseduto. Sono queste le qualità che vuoi nei tuoi amici in futuro? Se no, prendetevi il tempo per pensare ai tipi di amici che volete avere e poi cercateli”. E parte della ricerca di nuovi e migliori amici è lasciare andare le vecchie amicizie che non stanno funzionando come vorresti.

Prenditi del tempo per guarire.

Che tu scelga o meno di avere una conversazione con il tuo amico o i tuoi amici che ti hanno lasciato, dovrai prenderti del tempo per guarire da solo e andare avanti con l’amicizia se non c’è stata riconciliazione. Li dice di tornare alle basi e concentrarsi sulla cura di sé. “Durante un periodo di tristezza, è importante mangiare bene, dormire molto e rimanere attivi, anche se non ne hai voglia. Il corpo e la mente sono collegati, quindi è importante prendersi cura di se stessi. A volte aiuta parlare con qualcuno di cui ti fidi della tua esperienza. Circondati di persone positive e gentili.”

Cerca un aiuto professionale. Dice anche che mettere impegno nelle altre relazioni e farne di nuove può essere utile in questo periodo, ma il suo più grande consiglio “è quello di permettere a te stesso di sentire i sentimenti che stanno venendo fuori per te – piuttosto che cercare di intorpidirli o evitarli”. Richards-Smith aggiunge che anche se sei sconvolto, è importante “ricordare i bei tempi, apprezzare le lezioni che hai imparato dalla relazione, e andare avanti.”

Farsi nuovi amici.

E una grande parte di andare avanti potrebbe essere fare nuovi – possibilmente migliori – amici. Richards-Smith dice: “anche se non ve ne rendete conto fino ad anni dopo, la fine di un’amicizia può effettivamente essere positiva nel lungo periodo. Sappiate che se non siete in grado di riconciliarvi con un amico, questo può liberarvi per altre amicizie ed esperienze incredibili in futuro”. Per trovare questi nuovi grandi amici, Li consiglia di iniziare a cercare dentro di sé e porsi delle domande: “Quali sono alcuni valori che sono importanti per te quando cerchi nuovi amici? Quali sono alcune caratteristiche significative che hai e che speri che abbiano anche i tuoi nuovi amici? Quali sono alcune bandiere rosse che possono avvertirti che i nuovi amici potrebbero non essere una buona scelta?”

Agire come gli amici che vuoi attrarre.

Una volta che sai che tipo di amici stai cercando, Richards-Smith dice che il modo più semplice per attrarre quel tipo di amici è essere quel tipo di amico. Vuoi anche circondarti di persone che ti accettano per quello che sei, in modo da poter fare amicizie vere e durature. Lei dice di “esaminare quale sia la tua definizione di amicizia. Una volta che sai come vuoi che appaia e si senta, puoi facilmente dire la differenza tra le vere amicizie e quelle false.”

Rollin dice che il modo migliore per incontrare il tipo di persone con cui vuoi diventare amico è quello di “metterti in gioco in termini di adesione a club, gruppi o hobby, che potrebbero permetterti di incontrare nuove persone”. Richards-Smith aggiunge che si dovrebbe anche raggiungere le persone che normalmente non gravitano intorno, perché si potrebbe avere più in comune con loro di quanto si pensi. Dice, “mentre è importante avere qualcosa in comune con i tuoi amici, cercare il tuo ‘gemello della vita’ non è necessario. Invece, diversifica i tipi di persone che frequenti. Così facendo, imparerai di più su te stesso e sui tipi di amicizie che vuoi avere nella tua vita.”

Ricorda sempre che sei tu a determinare il tuo valore.

Mentre vuoi avere amici che ti sollevano e aggiungono positivamente alla tua vita, Rollin dice: “in definitiva, sappi che il tuo valore e la tua importanza non sono determinati da altre persone”. Se qualcuno sceglie di non essere tuo amico, il più delle volte è un riflesso di loro e non di te. Non lasciare che qualcun altro abbassi la tua autostima, perché ci sono un sacco di persone là fuori che ti amano e vogliono essere tuoi amici così come sei. Come dice Rollin, “ti meriti degli amici che vogliono essere nella tua vita. Sei degno di amore e di appartenenza e sei abbastanza, così come sei.”

Related: What You Need to Know About the Teen Suicide Spike in Silicon Valley

Guarda qui:

Girl Power:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *