31 Settimane di gravidanza

A 31 settimane di gravidanza sei sempre più vicina a conoscere il tuo bambino. Ecco cosa puoi aspettarti durante la 31a settimana di gravidanza.

Quali cambiamenti avvengono alla 31a settimana di gravidanza?

Potresti aver notato una sostanza giallastra o cremosa che ha cominciato a fuoriuscire dal tuo seno. Questa sostanza è chiamata colostro o pre-latte. Il colostro è il primo stadio del latte materno che si verifica durante la gravidanza e dura per diversi giorni dopo la nascita del bambino. È molto più denso del latte che viene prodotto più tardi nell’allattamento. Non tutte le donne perdono colostro, ma è considerato normale in entrambi i casi. Si può notare che le perdite si verificano solo in certi momenti della giornata.

Se si verificano perdite durante il giorno, si può investire in alcuni cuscinetti per l’allattamento che possono essere messi nel reggiseno per assorbire il colostro.

Molte donne iniziano a sperimentare le contrazioni di Braxton Hicks durante le ultime settimane di gravidanza. Le contrazioni di Braxton Hicks possono iniziare già nel secondo trimestre, ma sono più comuni nel terzo trimestre. I muscoli dell’utero si contraggono per circa 30-60 secondi o fino a 2 minuti. Le Braxton Hicks sono anche chiamate “contrazioni di pratica” perché ti preparano alle vere contrazioni del travaglio e sono una grande opportunità per praticare gli esercizi di respirazione che stai imparando nel tuo corso di parto.

Quanto è grande il tuo bambino a 31 settimane di gravidanza?

Il tuo bambino continua a crescere ed è cresciuto fino a oltre 15 pollici e mezzo (39,4 cm) di lunghezza e pesa da 1,6 a 1,8 kg.

Cosa sta succedendo al tuo bambino?

Il tuo bambino può girare la testa da un lato all’altro. In effetti, probabilmente si sta muovendo così tanto che potresti avere problemi a dormire con tutti i suoi calci e capriole. Consolati sapendo che tutto questo dimenarsi è un segno che il tuo bambino è attivo e sano. Il tuo bambino sta continuando a sviluppare uno strato di grasso sotto la pelle. Questo le dà un aspetto più simile a quello di un neonato. Durante le prossime settimane, il tuo bambino comincerà a mettere su ancora più peso. Ricorda che la taglia media di un neonato è di circa 3,4 kg e da 48,3 a 53,3 cm di lunghezza.

Cosa devi pianificare per questa settimana?

Hai deciso se allattare al seno o al biberon? Ci sono vantaggi e svantaggi per entrambi. Fare ricerche sulle tue opzioni ti aiuterà a prendere la decisione migliore per la salute del tuo bambino. Un’altra decisione è se conservare il sangue del cordone ombelicale del tuo bambino. Conservare il sangue del cordone ombelicale del suo bambino è una specie di assicurazione per proteggere il suo bambino in crescita da condizioni future che potrebbero essere diagnosticate più tardi e trattate con le cellule staminali di quel sangue conservato. Il posto più economico per conservare il tuo sangue è attraverso Caring Cryo Partnership.

Consigli per migliorare la tua gravidanza

Purtroppo, le emorroidi non sono rare durante la gravidanza. Le emorroidi sono vene varicose (gonfie) del retto e di solito sono dolorose. Appaiono più spesso durante il terzo trimestre. Le emorroidi sono legate alla stitichezza. La stitichezza combinata con l’aumento della pressione sul retto e sul perineo è la ragione principale per cui le donne sperimentano le emorroidi. La prolungata permanenza in piedi e l’età materna avanzata possono anche essere fattori che contribuiscono alle emorroidi. La buona notizia è che le emorroidi di solito migliorano dopo il parto. Nel frattempo, ci sono una serie di metodi che puoi usare per trattare le emorroidi. Uno qualsiasi dei seguenti può aiutare ad alleviare le emorroidi:

  • Mettere del bicarbonato di sodio (bagnato o asciutto) nella zona per rimuovere il prurito.
  • Fare bagni caldi con bicarbonato di sodio nell’acqua.
  • Usa l’amamelide o il succo di limone per ridurre il gonfiore o il sanguinamento.
  • Fai un bagno sitz alle erbe.
  • Usa gli assorbenti Tucks.

Il modo migliore per prevenire le emorroidi è evitare di essere stitici. Controlla SEMPRE con il tuo fornitore di assistenza sanitaria prima di prendere qualsiasi farmaco per questa condizione.

Suggerimenti per il partner della mamma:

Avere un nuovo bambino è una grande responsabilità, e si può sentire una varietà di emozioni tra cui l’ansia. Tuttavia, questo può essere diminuito assicurandovi che voi e il vostro partner siate preparati per potenziali situazioni di emergenza. Cercate di seguire un corso sulla RCP per neonati e sul primo soccorso. Controlla con i centri comunitari locali o con il fornitore di assistenza sanitaria del tuo partner per vedere dove sono offerti questi corsi.

Vuoi saperne di più?

  • Creare il tuo piano di nascita
  • Cord Blood Banking
  • Prendi la Fetal Life App per Apple e Android approvata dall’American Pregnancy Association.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *