13 Migliori Artisti Canadesi Femminili (Cantanti Pop/RnB)

Top 15 Migliori Artisti Canadesi Femminili del 2019 (Cantanti Pop/RnB)

Questa guida presenta i 13 Migliori Artisti Canadesi Femminili (Cantanti Pop/R&B). RnB Singers)

Questa lista guida presenta la Top 13 dei migliori artisti canadesi femminili (cantanti Pop/R&B) del 2019. Questi sono tra alcuni dei migliori cantanti femminili in Canada.

Guarda le nostre migliori scelte per i Top 13 migliori artisti femminili (Pop/R&B cantanti) nel 2019.

Vedi lista

1. Jessie Reyez

Nel 2014, lei e King Louie hanno pubblicato un singolo congiunto intitolato “Living in the Sky”. Nel 2016, ha pubblicato i singoli “Shutter Island” e “Figures”.

Nell’aprile 2017, Reyez ha pubblicato il suo EP di debutto, Kiddo.

Ha ricevuto due nomination agli iHeartRadio Much Music Video Awards del 2017 per Best New Canadian Artist e Fan Fave Video per “Shutter Island”.

Ha vinto il Juno Award per Breakthrough Artist of the Year ai Juno Awards del 2018. Più tardi lo stesso anno, ha ricevuto una nomination al SOCAN Songwriting Prize per la canzone “Cotton Candy”.

Nell’agosto 2018, ha collaborato con Eminem su “Nice Guy” e “Good Guy”, dall’album Kamikaze e ha pubblicato il suo secondo EP Being Human in Public (2018).

“Ero molto piccola quando ho iniziato a fare musica”, dice Reyez. “Penso che la prima canzone possa essere stata quando ero tipo in prima elementare, forse? Era davvero ironico, perché era un bambino che parlava di prendere tempo con la crescita”. – Intervista di Jessie Reyez a Billboard Magazine.

Ascolta Jessie Reyez su Spotify

2. Alessia Cara

Alessia Cara è una cantante, cantautrice e strumentista canadese. Dopo aver prodotto cover acustiche, ha firmato con EP Entertainment e Def Jam Recordings nel 2014 e ha pubblicato il suo singolo di debutto l’anno successivo.

“Here” ha raggiunto il numero 19 della classifica Hot 100 canadese ed è stata una sleeper hit negli Stati Uniti, raggiungendo il numero 5 della classifica Billboard Hot 100.

L’album di debutto in studio di Cara, Know-It-All, ha raggiunto il numero 8 della Canadian Albums Chart e il numero 9 della classifica Billboard 200 negli Stati Uniti. Il terzo singolo dell’album, “Scars to Your Beautiful”, ha raggiunto il numero 8 della Billboard Hot 100 nel 2016.

Nel 2017, Cara ha collaborato con il DJ e produttore Zedd per creare il singolo “Stay”, e con il rapper Logic per partecipare alla sua canzone “1-800-273-8255”. Cara ha ricevuto nomination per quattro Grammy Awards, compresa una vittoria come miglior nuovo artista nel 2018.

Il secondo album in studio di Cara, The Pains of Growing, è stato pubblicato il 30 novembre 2018. Due singoli sono stati rilasciati per promuovere l’album: “Growing Pains” e “Trust My Lonely”. Cara ha anche collaborato con Alec Benjamin in “Let Me Down Slowly”, che è stato pubblicato il 7 gennaio 2019.

“Con ‘Growing Pains’, ho capito come non si tratti più solo di scrivere canzoni per un album, sto scrivendo perché devo farlo. Si è trasformato nell’album, che penso sia un modo migliore per creare un’opera, quando succede e basta. Ogni canzone che ho scritto su questa cosa, l’ho scritta perché sentivo di averne bisogno”. – Intervista di Alessia Cara a Rolling Stone.

Ascolta Alessia Cara su Spotify

3. Avril Lavigne

Avril Lavigne è una cantante franco-canadese, & cantautrice. A 16 anni, ha firmato un contratto di registrazione di due album con la Arista Records per un valore di più di 2 milioni di dollari. Il singolo di svolta di Lavigne, “Complicated”, ha raggiunto il numero uno in diversi paesi del mondo e ha portato Lavigne a diventare la più giovane solista femminile ad avere un album al numero uno nel Regno Unito.

Il suo secondo album in studio, Under My Skin (2004), è diventato il primo album di Lavigne a raggiungere la vetta della classifica Billboard 200 negli Stati Uniti. The Best Damn Thing (2007), il terzo album in studio della Lavigne, ha raggiunto il numero uno in sette paesi del mondo e ha visto il successo internazionale del suo singolo principale “Girlfriend”, che è diventato il suo primo singolo a raggiungere la cima della Billboard Hot 100 negli Stati Uniti.

Il suo quarto e quinto album in studio, Goodbye Lullaby (2011) e Avril Lavigne (2013), sono stati entrambi certificati oro in Canada, & gli Stati Uniti.

Il 19 settembre 2018, Lavigne ha pubblicato “Head Above Water” come singolo principale dal suo prossimo sesto album in studio con lo stesso nome.

Dopo aver appreso che le era stata diagnosticata la malattia di Lyme Avril Lavigne ha parlato con Billboard dicendo “Sono stata in grado di scrivere canzoni dal mio letto, e ‘Head Above Water’ è una canzone che ho scritto una notte che mi sentivo come se stessi effettivamente morendo e l’avevo tipo accettato”, Lavigne dice a Billboard. “Sicuramente non avevo intenzione di scrivere in quel momento, ma…ho attraversato qualcosa di così pesante e così emotivo.”

Ascolta Avril Lavigne su Spotify

4. Carly Rae Jepsen

Carly Rae Jepsen è una cantante canadese & cantautrice. La svolta di Jepsen è avvenuta nel 2012, quando il suo singolo “Call Me Maybe” è stato spinto ad una significativa popolarità mainstream; la canzone è diventata il singolo più venduto di quell’anno, raggiungendo il numero uno in diciotto paesi in tutto il mondo.

Il secondo album in studio di Jepsen, Kiss, è uscito più tardi nello stesso anno. Il disco ha segnato un maggiore passaggio alla musica pop mainstream e ha visto un discreto successo commerciale, raggiungendo la top ten in Canada e negli Stati Uniti.

Nel 2015, la Jepsen ha pubblicato il suo terzo album in studio Emotion che ha visto il successo con il suo singolo principale “I Really Like You”.

“Party for One”, il singolo principale del prossimo quarto album in studio della Jepsen, è stato pubblicato il 1 novembre 2018.

Jepsen ha ricevuto molteplici riconoscimenti, tra cui tre Juno Awards, un Billboard Music Award e un Allan Slaight Award, oltre a varie nomination ai Grammy Awards, Primetime Emmy Awards, MTV Video Music Awards, Polaris Music Prize e People’s Choice Awards.

Senti Carly Rae Jepsen su Spotify

5. Ruth B

Ruth B, è una cantante e cantautrice canadese di Edmonton, Alberta. Ha iniziato cantando canzoni su Vine all’inizio del 2013. Nel novembre 2015, ha pubblicato il suo EP di debutto, The Intro. Il 5 maggio 2017, ha pubblicato il suo primo album, Safe Haven. Il suo singolo “Lost Boy” ha accumulato oltre 300 milioni di streams su Spotify.

Ai Juno Awards 2017 Ruth B è stata nominata per il Juno Fan Choice Award, Songwriter of the Year e ha vinto Breakthrough Artist of the Year. In seguito ha eseguito il suo singolo “Lost Boy.”

L’anno successivo ai Juno Awards 2018 è stata nominata per tre premi tra cui Artista dell’anno, Album dell’anno e Album Pop dell’anno.

“… per quanto riguarda la mia musica, è per assicurarmi di dire sempre cose in cui credo e scrivere canzoni che contano. Non voglio mai far uscire qualcosa solo per far uscire qualcosa. Voglio credere in tutto e spero di rendere la giornata di qualcuno un po’ più luminosa o farli sentire meno soli”. – Intervista di Ruth B alla CBC.

Ascolta Ruth B su Spotify

6. Allie X

Allie X, è una cantautrice canadese. Ha iniziato la sua carriera come artista indie pop a Toronto a metà degli anni 2000, suonando con gruppi locali e scrivendo e registrando una manciata di album autopubblicati.

Il suo primo singolo “Catch” è entrato in classifica nella Canadian Hot 100, raggiungendo il numero 55. La canzone ha ricevuto elogi da Time Magazine, così come dalla collega cantautrice Katy Perry, che l’ha definita la sua “jam primaverile”. Alliex X ha pubblicato il suo EP di debutto, CollXtion I, nel 2015 in seguito il suo album di debutto in studio, CollXtion II, è stato pubblicato il 9 giugno 2017.

Il 1 giugno 2018, Hughes ha pubblicato “Focus” come primo singolo dal suo secondo album in studio, allora senza titolo, seguito dalla pubblicazione del secondo singolo “Not so Bad in LA” il 13 luglio.

Allie X ha anche pubblicato il suo EP, Super Sunset, insieme a un tour promozionale di quattro date chiamato “The Super Sunset Xperience”. “Sono concettuale con il mio lavoro, forse con un difetto”, ammette la cantante pop, “Mi piace creare mondi con ogni lavoro. Mi piace portare l’ascoltatore in un viaggio”. – Intervista di Allie X a Billboard

Ascolta Allie X su Spotify

7. Charlotte Cardin

Charlotte Cardin è una cantautrice canadese pop, electro e jazz di Montreal, Quebec. Ha pubblicato il suo EP di debutto da solista, Big Boy, nel 2016 su Cult Nation Records.

L’EP conteneva canzoni sia in inglese che in francese. È stata finalista del SOCAN Songwriting Prize nella divisione francese per la sua canzone “Les échardes”, e la title track “Big Boy” è stata messa in playlist su CBC Radio 2 ed è entrata nella Top 20 di Radio 2.

Per il SOCAN Songwriting Prize 2017, è stata nominata nella categoria inglese per “Big Boy” e in quella francese per “Faufile”, diventando la prima artista nella storia del premio ad essere nominata in entrambe le categorie nello stesso anno.

Nel 2017 ha pubblicato il suo secondo EP, Main Girl. La title track ha raggiunto il n. 1 della Top 20 di Radio 2. Ha ricevuto due nomination ai Juno Awards del 2018, per Breakthrough Artist of the Year e Songwriter of the Yearper “Main Girl”, “Paradise Motion” e “The Kids”.

Nel 2018, ha ricevuto un’altra nomination al SOCAN Songwriting Prize per “Main Girl”.

“… quando suoniamo le canzoni francesi negli Stati Uniti o nelle parti inglesi del Canada, la gente le ha davvero apprezzate”, dice, “scrivo solo la mia versione del piccolo scorcio di vita di qualcun altro che ho appena visto”. – Intervista di Charlotte Cardin a Now Toronto.

Ascolta Charlotte Cardin su Spotify

8. Shay Lia

Shay Lia è una cantautrice franco-jibotiana che vive a Montreal. Ha ottenuto il suo primo riconoscimento come cantautrice con il singolo acclamato dalla critica, “Leave Me Alone”, presente nel primo album di Kaytranada, 99.9% (XL Recordings) nel 2016.

Nel 2017, con l’uscita di “Blue”, è stata lanciata alla luce del sole con il supporto di BBC Radio, Dazed, Fader, & BET France.

“È davvero difficile descrivere il mio suono. Come autore, le melodie sono sicuramente R&B; e di ispirazione soul. Ora, posso lavorare su un beat che sarebbe più urban pop, come la canzone che ho appena pubblicato, “The Cycle”, prodotta da Sango. Il beat è diverso dalle altre cose che ho fatto prima, la roba lenta o anche il singolo con Kaytranada”. – Intervista di Shay Lia a Okay Africa.

Ascolta Shay Lia su Spotify

9. Lights

Lights è una cantante canadese & cantautrice. È conosciuta per i suoi album The Listening e Siberia, certificati oro, e per i singoli “Drive My Soul”, “February Air”, “Ice”, “Second Go”, “Toes” e “Up We Go”.

Lights ha ricevuto il Juno Award 2009 come nuovo artista dell’anno e due premi Astral Media Radio 2009 durante la Canadian Music Week.

Nel febbraio 2012, il suo album Siberia è stato nominato per un Juno Award nella categoria “Pop Album of the Year” e nel marzo 2015, il suo album Little Machines ha vinto il Juno Award per “Pop Album of the Year”.

Ha pubblicato il suo quarto album in studio, Skin & Earth, nel 2017 e il marzo 2018, il suo album ha vinto il premio Juno per “Pop Album of the Year”.

Nel novembre 2018, Lights ha collaborato con Deadmau5 nella sua traccia “Drama Free”, che è stata pubblicata sul suo Mau5ville: Level 2 EP il 16 novembre.

“È divertente essere su quel percorso di scoperta rispetto a fare la stessa cosa vecchia, ed è una curva di apprendimento totale”, ride. “A volte vorresti strapparti i capelli, ma sarà incredibile!”. Intervista di Lights a Billboard.

Ascolta Lights su Spotify

10. Ria Mae

Ria Mae, è una cantante e cantautrice canadese di Halifax, Nova Scotia. Il suo primo disco, l’EP Between the Bad, è stato pubblicato nel 2009. Due anni dopo, Mae è stata scelta come finalista al Mountain Stage NewSong Contest.

Nel 2011, Mae ha pubblicato il suo album di debutto Under Your Skin, registrato con i membri di Mir Asif e Shehab Illyas ai The Shire Studios di Halifax. Under Your Skin ha vinto un East Coast Music Award nel 2012. Nel marzo 2012, la canzone “Under Your Skin” è stata scelta come finalista nel Radio Star National Talent Search alla Canadian Music Week.

Nel 2013 è stata nominata per un altro ECMA per la canzone “Leaving Today” ed è stata nominata per il Songwriter of the Year agli East Coast Music Awards del 2015.

Il singolo “Clothes Off” è uscito nel 2015, essendo la sua prima uscita con Sony Music Canada. Il brano è prodotto dal produttore hip-hop Classified, vincitore del Juno Award, che Mae ha scelto dopo aver sentito il suo lavoro con David Myles e Chad Hatcher.

“Clothes Off” è stato nominato al Juno Award per il singolo dell’anno ai Juno Awards del 2016.

“… Penso che se davvero cerco di uscire da me stesso e guardarmi dentro, penso che ciò che mi ha fatto emergere come artista la cui voce e storia è unica è il mio genere e la mia timidezza accoppiata alle mie canzoni pop accessibili e alla mia fiducia.”Dice Mae, “Penso che vedere qualcuno che è molto mascolino, ma con una sorta di linguaggio morbido, e anche non apologetico, che canta canzoni che sono alla radio – specialmente sull’amore e l’attrazione – non so… So solo che un sacco di commenti dopo il rilascio di “Clothes Off” era come la gente non si aspettava che io avessi l’aspetto che ho dopo aver sentito quella canzone (ride)”. – Intervista di Ria Mae con After Ellen.

Ascolta Ria Mae su Spotify

11. Kirsten Collins

La cantautrice Kirsten Collins, nata in Canada e residente a Los Angeles, è stata nominata nel 2017. “Call My Name”, uscito il 28 settembre, segue l’uscita di questa serie di singoli con “Grown Men Cry”, “Rainbows”, “Bad” e “Sugar Pop Cocaine”.

Ha partecipato al singolo di MC Mario “Anti-Gravity” e ha pubblicato canzoni originali come “Rainbows” del 2018.

“Ho fatto musica per tutta la mia vita. La musica era il mio modo di essere d’ispirazione e di influenzare le persone… Ho anche imparato che, per quanto io rispetti il feedback, non posso sempre contare su ogni opinione per dettare il modo in cui mi sento sulla mia musica. Ci saranno sempre degli haters e ci saranno sempre degli amanti. Ho dovuto imparare a rispettare le opinioni ma non a prenderle sempre a cuore”. – Intervista di Kirsten Collins con Influencer News.

Ascolta Kirsten Collins su Spotify

12. Nikki Yanofsky

Nikki Yanofsky è una cantante jazz-pop di Montreal, Quebec. Ha cantato la sigla delle trasmissioni olimpiche di CTV, “I Believe”, che è anche la sigla dei Giochi Olimpici Invernali del 2010.

Yanofsky si è anche esibita alle cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi e alla cerimonia di apertura dei Giochi Paralimpici Invernali del 2010.

Nel 2010, Yanofsky ha registrato il suo primo album in studio, Nikki, con Phil Ramone. Il secondo album in studio della Yanofsky, Little Secret, è stato pubblicato in Canada nel maggio 2014. L’album è stato prodotto da Quincy Jones.

Nel 2015 Yanofsky ha iniziato a collaborare con Wyclef Jean sul suo nuovo album ed EP. Il suo EP Solid Gold è stato pubblicato in Canada il 30 settembre 2016.

Nell’agosto 2018, Nikki Yanofsky ha iniziato a prendere in giro sul suo Instagram per un prossimo video musicale. Nikki Yanofsky ha lavorato con Herbie Hancock, Will.i.am, Elton John e ora lavora con il suo artista favoirtie e mentore Quincy Jones. “Big Mouth” è uscito il 14 settembre 2018.

Ascolta Nikki Yanofsky su Spotify

13. Emmalyn Estrada

Emmalyn Estrada è una cantante, cantautrice, attrice e ballerina canadese di origine filippina. Il suo primo singolo, “Get Down” è entrato nella classifica canadese Hot 100 di Billboard per la settimana del 29 agosto 2009 al numero 88 e ha raggiunto il picco al numero 59 per la settimana del 31 ottobre 2009.

Il 13 luglio 2016, Estrada ha pubblicato “#FreeTitties”, il suo primo disco solista da quando ha lasciato G. R.L.R.L. Il 28 settembre 2016, Estrada ha pubblicato il suo singolo follow up “Hungover”, che è stato accompagnato da un video musicale pubblicato il 4 ottobre.

Otto mesi dopo l’uscita di “Hungover”, Estrada ha pubblicato “Phone Off” il 5 maggio 2017. “Bigger Than You”, il suo singolo successivo, è seguito a breve e pubblicato il 2 giugno 2017. Estrada si è esibita al primo Girl Cult Festival di Galore il 20 agosto 2017 a Los Angeles.

Ascolta Emmalyn Estrada su Spotify

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *